GLI STRUMENTI REAL TIME CHE TI AVVISANO SUI PROBLEMI AZIENDALI

Per essere avvisato sui problemi aziendali in tempo reale puoi dotarti di alcuni ottimi ed efficaci strumenti.

Come puoi capire se ci sono problemi all’interno della tua azienda, e di che tipo?

Molto spesso, all’interno di un’azienda potrebbe capitarti di essere così impegnato con l’inserimento dei normali documenti aziendali da non poter vedere la situazione periodica, o meglio da poterla vedere solo a fine mese o fine trimestre.

Questo potrebbe generare molti problemi dal punto di vista delle decisioni aziendali, poiché per prendere delle decisioni correttive bisogna agire fin da subito!

Come puoi risolvere questo problema?

Intanto:

  • Dovresti definire quali sono i problemi interni all’azienda, ovvero quali settori non hanno una situazione molto chiara: vendite, acquisti, fatturato annuo ecc…
  • Comincia a dotarti di sistemi che permettano di avere un monitoraggio di tali settori, in modo tale da poter effettuare interventi correttivi in tempo!

Vediamo uno strumento molto usato dalle aziende che potrebbe porre rimedio ai tuoi problemi!

Introduciamo il concetto di cruscotto aziendale. 

Vediamo il cruscotto aziendale come il cruscotto di un’auto.

Nel cruscotto della nostra auto abbiamo svariati strumenti che ci servono per il controllo e il monitoraggio di alcuni dati essenziali.

Vedi il livello del carburante: per vedere se la tua auto necessita carburante dovresti avere un quadro in tempo reale del livello del carburante. Il cruscotto aziendale, come quello della tua auto, è uno strumento fondamentale per il monitoraggio dell’andamento delle aziende e di specifici settori (es. fatturato annuo). Esso serve per avere un controllo totale degli indicatori di perfomance aziendali.   

Dovresti considerare che il monitoraggio della performance e dell’andamento dell’azienda è un aspetto importante per poter competere nel mercato.

Il cruscotto è formato da più dashboard come, dicevamo prima, l’auto ha più componenti di monitoraggio (conta chilometri, livello carburante, navigatore, radio ecc…).

Ma vediamo, cos’è una dashboard?

Una dashboard è semplicemente una panoramica della situazione aziendale di un determinato dato o settore espressa in modo grafico.

Pensala come una foto che compare nel tuo monitor con tutti i valori rilevanti per poter capire se stai andando o meno nel modo giusto.

Riprendiamo l’esempio della tua auto:

Un esempio di dashboard potrebbe essere il livello del carburante, dell’olio, il contachilometri… se sposti lo sguardo verso destra un’altra dashboard potrebbe essere per esempio il tom tom o la radio, tutti strumenti che fanno parte dello stesso cruscotto!

Esistono dashboard aziendali che raccolgono e analizzano informazioni economico-finanziarie dell’azienda oppure ci sono dashboard più specifiche con focus su altri aspetti aziendali come il marketing, risorse umanequalità, commesse, analisi degli scostamenti, budget e analisi dei trend, magazzino, ecc.

I cruscotti aziendali pertanto potrebbero darti una visione periodica o real time dell’andamento aziendale.

Possono darti ottime dritte su che tipo di strategie aziendali applicare e quale può essere l’efficacia che otterremo.

Come puoi creare una dashboard?

Per creare una dashboard aziendale performante dovresti innanzitutto:

  1. Definire l’obiettivo o il tipo di analisi della tua dashboard
  2. Procedere alla realizzazione grafica del tuo cruscotto aziendale
  3. Scegliere i dati e le informazioni da utilizzare nella singola dashboard
  4. Monitorare i grafici e i risultati con l’uso di indicatori selezionati
  5. Passare alla fase strategica-decisionale.

A cosa serve un cruscotto aziendale nel suo insieme?

I principali vantaggi derivanti dall’adozione di un cruscotto aziendale sono:

  • Darti indicazioni e lanciare campanelli di allarme
  • Interpretare le informazioni più facilmente
  • Definire degli obiettivi sia nel lungo che nel breve termine
  • Fare un’analisi dettagliata dei dati per la valutazione degli obiettivi
  • Prendere decisioni strategiche nel breve e lungo periodo
  • Feedback dei risultati ottenuti attraverso i dati e le informazioni inserite
  • Interventi correttivi o decisioni mirate

L’intero cruscotto aziendale quindi potrebbe aiutarti nel piano strategico aziendale e in tutte le sue fasi.

E’ importante che ti ricordi che non ci sono dashboard prestabilite per tutti i tipi di azienda: ognuna ha degli obiettivi specifici e dati differenti.

Mettiti all’opera!

Cerca i tuoi indicatori e prova a inserire dei dati, vedrai subito dei risultati diretti davanti a te, in modo semplice e concreto.

Ovviamente avere una situazione dettagliata dell’andamento aziendale richiede un lavoro costante e impegnativo, ma i risultati ottenuti saranno sicuramente utili per l’andamento della tua azienda.

Se ti è piaciuto questo post puoi guardare anche il nostro post su come migliorare il ROI.  

Buona lettura!

Pin It on Pinterest

Share This