ACCESSO IN OGNI MOMENTO A DATI CORRETTI E VERIFICABILI: UN SOGNO? NO, REALTÀ!

Big Data, Cloud Computing, Business Intelligence, Analytics …
Molti termini difficili che portano con sè immagine di intangibilità, profondità, ma anche attese di forti risultati, di grandi rivelazioni.
Di sicuro nell’immaginario comune sotto a questi termini risiede la sensazione che tutti i dati trattati siano sempre accessibili e fruibili, in modo coordinato e veloce.
Molti imprenditori al giorno d’oggi si trovano nella situazione di avere del personale amministrativo, dedicato agli ordini, alle bollette, alle fatture.

Hanno anche investito denaro per acquistare pacchetti software per la gestione ed il controllo aziendale, ma in questo momento per poter avere un risultato mensile e capire l’andamento aziendale hanno ancora necessità di elaborare i dati estratti da gestionale ed interpretati da personale specializzato o consulenti esterni.

E questa situazione è già abbastanza performante: alcune aziende attendono di vedere il bilancio trimestrale!

Entrambe queste situazioni non permettono di essere competitivi, viene sempre più sentita l’esigenza di segnare il passo ed evolvere l’azienda verso una crescita dei sistemi informativi per poter avere la situazione sotto controllo e permettere una maggior competitività. Tutto ciò è possibile!

1. Il primo passo da fare è aprire la porta e guardar fuori!

Fatto questo, è necessario aprire la porta per poter guardare dentro, da fuori!

Sì, un gioco di parole, ma è necessario che dotiamo le nostre aziende di:

strutture informatiche che ci permettano di accedere ai nostri dati, alla nostra situazione anche quando siamo in mobilità, a casa, in viaggio.

In questo modo potremo sfruttare il tempo libero per concentrarci meglio sul nostro business.

Ovviamente i sistemi informativi ci devono permettere di aprire la porta ed essere raggiunti.

Questo è possibile grazie alle:

 

Tecnologie in cloud:

Strumenti che non sono residenti in azienda, dentro ai nostri PC o ai nostri server, ma sono installati su dei PC o server all’interno di datacenter con una connessione velocissima ad internet. Questi Datacenter ci forniscono:

 

  1. La potenza di calcolo
  2. La banda internet più potente
  3. La sicurezza negli accessi ai massimi livelli, per assicurarci che i nostri dati sono al sicuro da occhi indiscreti, anche se noi possiamo entrare dalla porta!

2. Secondo passo: scegliere un sistema fruibile da remoto

 

  • Le tecnologie per i siti web, come possiamo vedere da molti esempi ormai, hanno raggiunto livelli elevatissimi di interazione.
  • Un sito web al giorno d’oggi non è più una semplice vetrina dove vedere immagini e leggere la storia di un’azienda.
  • La tecnologia web permette di fare transazioni bancarie, di prenotare voli ed alberghi, di dialogare in tempo reale con i nostri amici lontani!
  • La tecnologia web permette anche alle nostre aziende di poter sfruttare la piena potenza di strumenti gestionali come ERP, CRM e SFA

Quindi tutta la nostra azienda può basarsi su gestionali basati sul web che risiedono in cloud, perciò raggiungibili da ovunque, sicuri e sempre disponibili.

 

3. Terzo passo: analizzare cosa ci offrono i gestionali disponibili

Molti si limitano a offrire la parte di ordini e fatture, altri utilizzano il magazzino.

Al di là delle funzioni (ognuno sceglierà quelle che sono necessarie) facciamo ben attenzione ad ottenere dei cruscotti, delle dashboard che ci permettano in ogni momento di avere un quadro generale della situazione, senza dover prendere la calcolatrice in mano per capire quanto incasseremo a fine mese!

Riepiloghiamo i concetti chiave:

  1. Dotarsi di un sistema in cloud
  2. Scegliere il software con le funzioni di cui abbiamo bisogno
  3. Assicurarci che tra le funzioni disponibili, il sistema ci offra una visione veloce ed integrata con i dati gestiti.

Il mondo del business sta cambiando con una velocità che aumenta esponenzialmente ogni giorno.

Come imprenditori abbiamo il dovere di trovare tutti i metodi per poter cavalcare l’onda del cambiamento e per farlo è necessario abbattere le barriere che si intromettono tra noi e le nostre informazioni, così da poter essere tempestivamente concorrenziali.